Maschera protettiva Teti

Maschera protettiva Teti

Maschera protettiva Teti

35.00

Maschera protettiva Teti

Maschera protettiva con visiera ribaltabile sulla nuca, certificata CE EN166: contro schizzi, spruzzi e particelle volanti.
Certificato come Dispositivo di Protezione Individuale (DPI).
Sovrapponibile agli occhiali ingranditori galileiani (senza LED) e da vista.
Leggerissima, garantisce protezione e comfort.

Istruzioni per la sanificazione
Certificazione CE

29 disponibili

COD: PV001 Categoria: Tag:
00

Maschera protettiva Teti

CERTIFICAZIONE:

Al contrario della maggioranza delle visiere presenti sul mercato, fatte in plastica, la maschera protettiva Teti monta uno schermo certificato in policarbonato. La scelta di questo materiale è fatta con lo scopo di garantire una maggiore prestazione all’utilizzatore in termini di resistenza e trasparenza, per questa ragione è definita una maschera protettiva con visiera di qualità.

La procedura di Certificazione prevista dall’Art. 10 della direttiva 89/686/CEE è stata eseguita da Certottica, organismo notificato presso la Commissione Europea con codice Id. 0530.

Infine, per consultarla in formato PDF cliccare il link in cima alla pagina.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Cingi-testa con chiusura regolabile a laccio in silicone.
  • Schermo in policarbonato, ribaltabile sulla nuca a 180°.
  • Areazione regolabile attraverso lo sportellino frontale.
  • Peso completo del DPI di soli 102 grammi che gli permette, di conseguenza, di risultare leggerissimo.

LA CONFEZIONE CONTIENE:

  • Visiera bianca con cingi-testa anatomico.
  • Uno schermo protettivo certificato CE EN166 in policarbonato.
  • Un laccio regolabile in silicone.
  • Manuale d’uso.

LA SCELTA DEL MATERIALE:

Perché abbiamo scelto di utilizzare il policarbonato?

Come avrete notato, le nostre visiere hanno un prezzo maggiore rispetto alla maggior parte di quelle vendute on-line.

Questo perché utilizziamo visiere fatte in policarbonato, la materia plastica più resistente a graffi e urti. Tale materiale possiede, inoltre, un’elasticità superiore alle altre materie plastiche ed ha meno tendenza ad ingiallire.

COME DETERGERE GLI SCHERMI:

Come scritto sopra, i nostri schermi sono molto resistenti ma per poter essere utilizzati al meglio e per più tempo necessitano di una corretta detersione.

Consigliamo di utilizzare esclusivamente Alcool Isopropilico diluito (non puro) e di evitare accuratamente, durante la detersione, i bordi di taglio con laser, i quali a contatto con l’alcool possono incrinarsi.

Queste informazioni sono consultabili nel seguente articolo di POLICARBONATO.ONLINE sotto il paragrafo: Disinfettare lastre di policarbonato e plexiglass (Emergenza Covid 19).